venerdì 2 gennaio 2015

Priorità

Mare, basta che sia mare, la sabbia, la roccia, l'acqua fredda, il riflesso del sole, il rumore della risacca, i piedi che sprofondano, l'orlo dei jeans che si bagna, le canne dei pescatori da schivare, i maestri che danno lezioni di surf, la pelle che si scalda al sole, gli occhi come due fessure per schivare i raggi più forti, gustare il caffè in spiaggia, essere immersi totalmente nel fragoroso silenzio delle onde e le voci dei bambini e lo stridere dei gabbiani e l'abbaiare di un cane che corre in lontananza, e una volta riempiti i sensi di ogni minima sfumatura, aprire un libro...
Adoro il mare!

Nessun commento:

Posta un commento