domenica 27 agosto 2017

Che sia poesia

Là su quel tavolo
c'era una poesia
e il vento d'istinto
l'ha portata via.

Chissà di che parlava
forse era una magia
di sicuro prima c'era
non dico una bugia.

Eran parole in musica
come una melodia
legate dalla rima
e un filo di malinconia.

Non riesco a ricordare
com'era e come sia
poetava di qualcosa
e certo di chicchessia.

Su un fatto non ho dubbi:
se c'è una poesia
o parole in disordine
con guizzi d'allegria
vorrei che fosse mia.

sabato 5 agosto 2017

Nero di mare

La vicenda si svolge in Sardegna e come il luogo in cui è ambientata, è una vicenda dura e forte in cui il protagonista diventa l'eroe solo dopo intrighi e sofferenze. 

I personaggi sembrano tagliati nel granito sardo con le loro reazioni crude, realistiche e profondamente umane.
Nero è il titolo e anche il genere letterario a cui appartiene, non c'è un assassino da trovare ma un passato tragico da cui redimersi.
Ci sono i paesaggi che amo descritti quel tanto che basta da far immaginare il profumo di macchia mediterranea e i colori di una terra senza mezze misure che accoglie, mette alla prova gli animi e a volte perdona.
La storia si legge d'un fiato, trattiene l'attenzione sí da esser "consumata" voracemente tenendo alto il desiderio di redenzione finale.