martedì 7 giugno 2016

Da quando so

Di cosa dovrei vantarmi?
I miei sono solo pensieri,
sto solo fermando su carta,
cio' che pensavo ieri.
E' che se lo scrivo mi serve
come se fosse piu' vero,
imparo molto piu' in fretta se e' scritto sul bianco con il nero.
Da quando so chi sono,
non ho piu' bisogno di dimostrarlo.
Da quando scrivo chi sono non posso piu' dimenticarlo.
Puoi urlare, arrabiarti, battere i pugni,
non ho piu' paura che mi lasci i segni,
io segno con forza su carta e sul cuore;
pensieri dolci e precise parole
coscienza che incarna amore profondo.
L'aver superato il baratro, sola,
riempie il mio essere e ingrandisce il mio sogno,
e divento forte e senza paura
di avere di te, ancora bisogno.

Nessun commento:

Posta un commento