martedì 8 settembre 2015

Silenzioso torpore

Fermati, onda, non smuovere il mare
quietati, bosco, come prima di un temporale
avvolgimi, notte, nel lunare chiarore.
Riposa il paese, senza fare rumore
in cerca di pace intorno al focolare
è l'ora delle carezze e dei sospiri d'amore
di sguardi che trasmettono dolci parole.
E' prima di dormire, in questo momento
che ognuno ricerca il proprio silenzio
il corpo disteso e ovunque il pensiero,
in sogno, nostalgia o desiderio.